Recupero Dati - Riparazione di Hard Disk

Ondata International

Risposte alle domande più frequenti (FAQ)

  1. Quanto costa effettuare il recupero dati da un hard disk?
  2. Quanto tempo occorre per recuperare i dati da un hard disk?
  3. Esiste un servizio urgente di data recovery?
  4. Qualora decida di non accettare la diagnosi ed il preventivo devo pagare qualcosa?
  5. E' possibile riparare i dischi che non funzionano?
  6. Se l’ hard disk è ancora in garanzia è possibile recuperare i dati senza perderla?
  7. E’ sempre possibile recuperare i dati?
  8. Come faccio ad inviare il mio supporto informatico?
  9. In che formato mi verranno inviati i dati e le informazioni recuperate?
  10. Cosa è una camera bianca?
  11. E’ possibile recuperare i dati anche da altri supporti, oltre che da hard-disk?
  12. E’ possibile recuperare dati da supporti con sistema operativo differente da Windows?

1. Quanto costa effettuare il recupero dati da un hard disk?

Il prezzo di un servizio di hard disk recovery dipende in buona misura dalla tipologia di avaria o danneggiamento che il supporto informatico ha avuto: per questa ragione è necessario che quest’ultimo venga analizzato da uno dei nostri tecnici che provvederà ad emettere uno specifico rapporto diagnostico della situazione. Tale servizio di diagnosi viene da noi svolto entro la stessa giornata di ricezione del supporto in laboratorio in forma GRATUITA e SENZA NESSUN IMPEGNO da parte del cliente, e prevede il rilascio di un documento in cui viene descritto il tipo di avaria riscontrata, le possibilità di recupero e i relativi tempi e costi.

2. Quanto tempo occorre per recuperare i dati da un hard disk?

I tempi necessari a completare un recupero dati dipendono dalla situazione complessiva del relativo supporto informatico, il danneggiamento che ha subito e la complessità della lavorazione richiesta per accedere ai dati perduti, e vengono comunicati in fase di diagnosi. Statisticamente su circa l’80% delle lavorazioni siamo in grado di offrire un servizio di recupero dati urgente in 48 ore, mentre i tempi medi sono di 4 - 6 giorni lavorativi, salvo casi particolari che vengono comunque segnalati in anticipo.

3. Esiste un servizio urgente di data recovery?

Come già segnalato, la diagnosi viene svolta nella giornata stessa di ricezione del supporto: qualora sia poi consentito dalla tipologia di lavorazione, è previsto un servizio di data recovery urgente in cui l'attività viene svolta entro 24-48 ore.

4. Qualora decida di non accettare la diagnosi ed il preventivo devo pagare qualcosa?

No: il servizio di diagnosi e preventivo viene da noi svolto in forma gratuita e senza impegno alcuno per il cliente, il quale deve solo farsi carico dei costi di spedizione del proprio supporto e, qualora non sia interessato al servizio di recupero, dei costi del ritiro dello stesso.

5. E' possibile riparare i dischi che non funzionano?

La nostra azienda è dedicata esclusivamente alla attività di recupero dei dati dalle diverse tipologie di supporto informatico, e non alla loro eventuale riparazione. Il nostro compito è quindi quello di recuperare i dati e le informazioni presenti sul supporto danneggiato e trasferirli su un nuovo supporto così che l'utente abbia di nuovo accesso alle proprie informazioni perdute. Al termine della lavorazione il supporto danneggiato viene restituito al suo proprietario, oppure previa sua indicazione viene distrutto in laboratorio: anche se è possibile che al termine della attività di recupero dati il disco torni a funzionare, ne viene sconsigliato l’utilizzo in quanto ormai poco affidabile. Data la delicatezza e complessità di un hard-disk, ed il relativo basso costo di acquisto, solitamente non è mai conveniente procedere ad una sua riparazione.

6. Se l’ hard disk è ancora in garanzia è possibile recuperare i dati senza perderla?

Tipicamente un hard disk perde la sua garanzia nel momento in cui si procede alla sua apertura. Tuttavia in molte occasioni questo non è necessario per effettuare l'attività di recupero dei dati: in questo modo il disco conserva quindi la propria garanzia. Qualora si debba procedere all'apertura del disco questo verrà segnalato in fase di diagnosi. Inoltre, molti vendors di hard-disk riconoscono la nostra diagnosi e mantengono la propria garanzia: a questo proposito si consulti con il suo fornitore.

7. E’ sempre possibile recuperare i dati?

Malgrado nei Laboratori Ondata siano disponibili le migliori tecnologie per il recupero dei dati, ci sono tuttavia casi in cui le possibilità di recuperare le informazioni sono molto basse, come ad esempio nei casi di Headcrash e di sovrascrittura dei dati. Con il termine headcrash si intende il collassamento delle testine di lettura/scrittura del disco: in questa situazione le testine, rompendosi, sono cadute sui piatti rotanti del disco, rovinandone irrimediabilmente la superficie su cui era contenuta l’informazione. In caso di sovrascrittura di nuovi dati su dati precedenti, la vecchia informazione non è più fisicamente accessibile.

8. Come faccio ad inviare il mio supporto informatico?

Per inviare il proprio supporto informatico è necessario richiedere un Modulo di lavorazione: questo può essere fatto chiamando il nostro Servizio Clienti al numero verde 800-917204, oppure in questa pagina del nostro sito web. Una volta ricevuto, questo Modulo dovrà essere completato ed inviato assieme al supporto stesso seguendo le istruzioni di questa pagina.

9. In che formato mi verranno inviati i dati e le informazioni recuperate?

I dati recuperati verranno posizionati su un nuovo supporto: se la quantità di dati è di pochi Gb si utilizzerà uno o più CD o DVD. Per quantità superiori tali dati verranno riposti su un nuovo hard-disk.

10. Cosa è una camera bianca?

Una camera bianca è una cabina speciale appositamente realizzata per poter svolgere lavorazioni in ambienti sterili, secondo le normative US Fed. Std. 209 e BS 5195: può essere paragonata ad una "sala operatoria" per effettuare le necessarie lavorazioni sui dischi. In tale ambiente il disco è isolato dalla polvere e da qualsiasi tipo di particella nociva, con temperatura, pressione ed umidità costanti e controllate in ogni momento, e viene quindi operato in condizioni di massima sicurezza.

11. E’ possibile recuperare i dati anche da altri supporti, oltre che da hard-disk?

Esistono buone possibilità di recupero da tutti i diversi tipi di supporti informatici. Ondata International offre un servizio di recupero dati da tutte le diverse tipologie di supporti informatici e digitali, come ad esempio Floppy disk, Dischi ottici e magneto-ottici, Nastri di back-up, DVD , CD-Rom, unità a memoria solida come Pen Drives, Micro Drive, Secure Digital , Flash Memory.

12. E’ possibile recuperare dati da supporti con sistema operativo differente da Windows?

Grazie agli strumenti e tecnologie sviluppati nei propri laboratori, Ondata opera non solo sui più diffusi sistemi operativi, come Windows, MAC, Linux, ma anche sui sistemi operativù rari e meno diffusi, come UNIX, XENIX, Novell Netware, IBM S/ 36, IBM AS 400, RS 6000, DEC Systems, PICK.

Preventivo
gratuito**
*Campi obbligatori
**Con l’eccezione dei dischi che hanno già subito manipolazioni, sistemi RAID, telefoni cellulari e tablets
Seguiteci su
Servizio espresso
Recuperiamo i vostri dati
in tempi record